Errori comuni nella corsa sia per la velocità massima che per l'accelerazione

Abbiamo selezionato per voi un'intervista di uno dei guru dell’atletica che spiega alcuni concetti molto interessanti riguardo allo sprint. Qui di seguito un breve riassunto dei concetti principali.
Il nome del gioco è esplosività:

  • Attenzione ad un’eccessiva flessione del ginocchio tipica di quando si calcia il tallone all’indietro:
    o Questo comporta una perdita di potenza
  • Un corretto movimento dovrebbe:
    o Portare il bacino in avanti richiamando la coscia verso l’alto per spostare la gamba dalla parte posteriore del corpo alla parte anteriore del corpo
    o piegare la gamba in avanti prima di spingere verso il terreno
    o tenere la caviglia a martello
    o tenere le dita dei piedi dietro le ginocchia, mentre si completa il gesto e toccare il terreno per un rimbalzo esplosivo
  • Utilizzate una macchina fotografica per riprendere gli esercizi e correggere la posizione
  • La capacità di utilizzare l'energia elastica immagazzinata nella parte contrattile e non contrattile del muscolo è ancora più importante della contrazione muscolare stessa
  • La capacità di utilizzare il rimbalzo può essere controllata attraverso esercizi specifici per imparare ad accumulare grande forza sul terreno in un breve lasso di tempo, nella giusta direzione e nel raggio di azione ottimale. Per esempio:
    o Salti di contro movimento dove ci si lascia cedere da brevi altezze e rapidamente si rimbalza in alto
    o piccoli balzi con l’obbiettivo di esprimere il massimo della forza in meno di 120 Ms;
  • Il salto in lungo è un buon indicatore del rapporto potenza / peso corporeo che permette di prevedere la capacità di accelerare la massa del corpo nel tempo. Caratteristica critica soprattutto nei cento metri.
  • Il tipo di corpo non è determinante per quanto riguarda la velocità a cui si può correre
    ... Per vedere l’intervista puoi andare a questo link.